Latest Entries »

Regia di Phil Davis (II). Un film con Reece DinsdalePerry FenwickRichard Graham. Genere Drammatico, – GermaniaGran Bretagna1995durata 107 minuti. Uscita cinema lunedì 4 settembre 1995 distribuito da Bim Distribuzione. – MYmonetro 3,04 su 1 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

Un poliziotto si infiltra in una banda di hooligans per individuarne i capi. Progressivamente si lascia prendere dal clima di machismo diffuso e di riti di gruppo. I tifosi esasperati sostituiscono pian piano i compagni di lavoro. Alla fine c’è un hooligan in più. Il cinema inglese riesce ad offrire un ritratto credibile di un mondo che va studiato per poterne comprendere le dinamiche.

 Hooligans
(1995) on IMDb


Risultati immagini per Fargo serie
Fargo è una serie televisiva statunitense trasmessa dal 15 aprile 2014 dalla rete via cavo FX.
La serie antologica, pensata per narrare una storia diversa in ogni stagione, trae ispirazione dal film del 1996 Fargo, dei fratelli Coen, i quali figurano tra i produttori esecutivi.
Ai Premi Emmy 2014 la prima stagione è stata giudicata miglior miniserie televisiva; vincendo anche il premio alla miglior regia e al miglior casting per un film, miniserie o speciale drammatico; anche ai Golden Globe 2015 è stata premiata come miglior miniserie e Billy Bob Thornton è stato riconosciuto miglior attore protagonista in una miniserie o film per la televisione.
La prima stagione di Fargo segue le vicende avvenute nel 2006 in Minnesota, tra le cittadine di Bemidji e Duluth. Le città del nord degli Stati Uniti sono segnate dall’arrivo del violento delinquente Lorne Malvo, il quale, durante un casuale incontro a Bemidji, trascina in un piano criminale un sempliciotto assicuratore senza successo, Lester Nygaard. A seguire le tracce delle loro malefatte è la giovane e intraprendente agente di polizia Molly Solverso

 Fargo
(2014) on IMDb

GRIDO DI PIETRA - Film (1991)Un film di Werner Herzog. Con Donald Sutherland, Brad Dourif, Vittorio Mezzogiorno, Mathilda May Titolo originale Schrei aus Stein. Drammatico, durata 96 min. – Germania, Francia, Canada 1991.MYMONETRO Grido di pietra * * 1/2 - - valutazione media: 2,92 su 10 recensioni di critica, pubblico e dizionari.


Tratto da un’idea dello scalatore Reinhold Messner, il film narra la sfida tra Vince Roccia, un famoso rocciatore solitario, e un giovane e presuntuoso tecnico della scalata.
In realtà l’unico uomo ad aver raggiunto la vetta è qualcun altro, che ha avuto il gusto di lasciare una piccozza con una foto di Mae West. Strutturato come un buon film televisivo ma al di sotto delle aspettative per un autore come Herzog. È stato presentato alla Mostra del cinema di Venezia.

 Grido di pietra
(1991) on IMDb

Il verdetto - Film (1982)Un film di Sidney Lumet. Con Jack Warden, James Mason, Charlotte Rampling, Paul Newman, Edward Binns.Titolo originale The Verdict. Drammatico, durata 129 min. – USA 1982. MYMONETRO Il verdetto  ***1/2- valutazione media: 3,93 su 14 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Frank Galvin è un avvocato di mezza età ormai ridotto ad assumere piccole cause, ma un giorno gli capita un caso che potrebbe risollevarlo: tutelare Deborah Kaye, una ragazza ormai in coma irreversibile, e dimostrare che la poveretta è ridotta così per negligenza dei dottori dell’ospedale S.Caterina. Frank è solo contro tutti perché l’ospedale si può permettere fior di avvocati e tenta perfino di chiudere il caso con una grossa somma di denaro in forma di risarcimento.
 Il verdetto
(1982) on IMDb

Regia di Spike Lee. Un film Da vedere 1989 con Danny AielloRuby DeeOssie DavisSpike LeeGiancarlo EspositoJohn TurturroCast completo Titolo originale: Do the Right Thing. Genere Drammatico – USA1989durata 113 minuti. – MYmonetro 3,19 su 6 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

La calura è il tessuto connettivo di un’azione che si svolge dall’alba alla notte di una torrida giornata estiva sulla Bedford-Stuyvesant a Brooklyn, ha il suo epicentro in una pizzeria, il suo riferimento in una stazione radiofonica e si risolve in uno scoppio di violenza. È il 3° e il più maturo film di S. Lee: costruzione drammaturgica di ammirevole compattezza e ritmo, acuta analisi sociologica del calderone etnico nordamericano, un lucido discorso antirazzista che non indulge alla demagogia né ai buoni sentimenti, una colonna musicale (di Bill Lee, padre di Spike) di forte suggestione, affetto e rispetto per i personaggi.

 Fa' la cosa giusta
(1989) on IMDb

Photobucket Pictures, Images and PhotosUn film di George Cukor. Con Reginald Owen, Melvyn Douglas, Joan Crawford, Conrad Veidt Titolo originale A Woman’s Face. Drammatico, Ratings: Kids+13, b/n durata 105′ min. – USA 1941. MYMONETRO Volto di donna * * * - - valutazione media: 3,00 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.Dal dramma di Francis de Croisset, già filmato nel 1938 in Svezia da Gustaf Molander con la giovanissima Ingrid Bergman (Senza volto). Col viso deturpato da una cicatrice procuratale quand’era bambina dal padre ubriaco, una ragazza brucia i suoi giorni dedicandosi al male finché un’operazione di chirurgia plastica la riappacifica con la vita.

 Volto di donna
(1941) on IMDb

Photobucket Pictures, Images and PhotosUn film di Edward Dmytryk. Con Elizabeth Taylor, Montgomery Clift, Eva Marie Saint, Agnes Moorehead, Lee Marvin.Titolo originale Raintree County. Drammatico, durata 168′ min. – USA 1957. MYMONETRO L’albero della vita * * * - - valutazione media: 3,00 su 8 recensioni di critica, pubblico e dizionari.


Dal romanzo di Ross Lockridge Jr., sceneggiato da Millard Kaufman. Nell’Indiana, alla vigilia della Guerra di Secessione, l’onesto sognatore Johan Shawnessy (M. Clift) ha una amicizia amorosa con la dolce e devota Nell (E.M. Saint), che condivide la sua utopica ricerca dell’albero della vita, ma si lascia sedurre da Susanna (E. Taylor), bruna bellezza del Sud con turbe infantili e incubi razziali.

 L'albero della vita
(1957) on IMDb

Un film di Philip Kaufman. Con Juliette Binoche, Daniel Olbrychski, Daniel Day-Lewis, Lena Olin, Erland Josephson.Titolo originale The Unbearable Lightness of Being. Commedia, Ratings:Kids+16, durata 173 min. – USA 1988. – VM 14 – MYMONETRO L’insostenibile leggerezza dell’essere * * * 1/2 - valutazione media: 3,63 su 14 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Un medico cecoslovacco, intellettuale e donnaiolo, sposa una ragazza di campagna che sopporta, sia pure obtorto collo, i suoi tradimenti. La coppia viene sorpresa dall’invasione dei carri armati russi nella Praga del 1968. Ottima traduzione filmica del romanzo di Milan Kundera.

 L'insostenibile leggerezza dell'essere
(1988) on IMDb

Regia di Philippe Garrel. Un film con Louis GarrelClotilde HesmeJulien LucasFrancois Toumarkine. Genere Drammatico – Francia2005durata 178 minuti. Uscita cinema venerdì 30 settembre 2005 – MYmonetro 2,36 su 18 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

1ª ora: Parigi, maggio ’68. François – 22 anni, scrive poesia e fuma erba – partecipa alle barricate di Denfert-Rochereau, sfugge a una carica poliziesca, si rifugia dall’amante del padre, poi rientra in casa. La rivolta è finita: non è stata una rivoluzione. Altre 2 ore: Parigi, 1969. François è processato per renitenza alla leva. In casa del ricco Antoine, François s’innamora e fa sesso con la scultrice Lilie. Il gruppo si sfalda. È una replica a The Dreamers di B. Bertolucci? Oltre a L. Garrel, figlio del regista (là Théo, qui François), le somiglianze ci sono, ma le differenze sono più numerose: gli amanti cominciano dove i sognatori finiscono. La 1ª ora è straordinaria nel suo bianconero (W. Lubtchansky) più nero e grigio che bianco. Lo sguardo di Garrel non è epico, ma freddo, staccato, analitico più che partecipe. Le altre due ore sono prolisse, dispersive e persino esitanti anche perché la tastiera dei toni s’allarga: umorismo e malinconia, patetica e critica, disincanto e accidia. È la storia di una lenta caduta, scandita in capitoli. Forse ha ragione chi sostiene che non è un film sul ’68, ma sul cinema e sull’arte. Premiato a Venezia 2005 col Leone d’argento e il premio alla fotografia.

 Les amants réguliers
(2005) on IMDb

Regia di Phil Morrison. Un film con Amy AdamsEmbeth DavidtzBenjamin McKenzieAlessandro NivolaFrank Hoyt TaylorCast completo Genere Drammatico – USA2005durata 107 minuti.

Madeleine è la proprietaria di una galleria d’arte a Chicago, e la vita vuole che si innamori di un suo corteggiatore più giovane di lei, George…Dopo poco i due decidono di sposarsi, ma lei prima di quel giorno organizza un viaggio nella regione natale di George, perché deve incontrare un pittore recluso nella propria casa che dipinge quadri incomprensibili. George non vorrebbe partire…ma alla fine accetta di presentarle la sua famiglia.

 Junebug
(2005) on IMDb

Regia di Philippe Garrel. Un film con Mehdi Belhaj KacemJulia FaureMichel SuborMathieu GenetValérie Kéruzoré. Genere Drammatico – FranciaPaesi Bassi2001durata 117 minuti.

Ossessionato dal ricordo della donna amata, uccisa da un’overdose di eroina, il regista Mauge (Kacem) cerca finanziamenti per girare un film contro la droga e il mondo criminale che le sta dietro. Finirà per entrare in operazioni mafiose senza accorgersi del tragico destino a cui va incontro la sua nuova compagna Lucie (Faure). Una riflessione sulla corruzione del cinema e sull’ambiguità del rapporto arte-vita condotta lungo i sentieri tracciati dalla Nouvelle Vague da un degno erede di quel movimento. Garrel mischia Truffaut, Godard e Rivette in un film freddo e rigoroso girato in un bianconero contrastato e che esprime la contraddittorietà degli elementi in gioco. Il senso di mancanza provato dal protagonista è compensato dal crescente desiderio di droga della sua compagna Lucie, vittima del faustiano e accecante patto stipulato da Mauge. E sembra non esserci spazio per alcuna forma di innocenza. Tra gli altri rimandi c’è Il disprezzo di Godard, con cui il film condivide il direttore della fotografia Raoul Coutard. Distribuito in edizione originale con sottotitoli.

 Innocenza selvaggia
(2001) on IMDb

Regia di Philippe Garrel. Un film con NicoPhilippe GarrelChristian PäffgenDaniel PommereullePierre Clémenti. Titolo originale: La cicatrice Interieure. Genere Drammatico – Francia1972durata 60 minuti.

Film in ‘prima persona singolare maschile’ con Pierre Clementi, il padre, Nico, la madre, e Balthazar Clementi, il figlio. Un love movie per Nico? “Non fatevi domande – spiega Garrel – guardatelo solo per piacere, come puo essere piacevole avventurarsi nel deserto, ascoltare Nico (in Desertshore), ammirare una carrellata circolare, gli strani paesaggi, il silenzio angosciante, le grida addolorate, la ricerca di un assoluto improbabile e incerto”.

 La cicatrice intérieure
(1972) on IMDb

Regia di Terrence Malick. Un film con Warren OatesSissy SpacekMartin SheenRamon BieriJohn CarterAlan VintCast completo Titolo originale: Badlands. Genere Drammatico – USA1973durata 95 minuti. – MYmonetro 2,80 su 1 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

Kit (Sheen), giovane spazzino, e Holly (Spacek), majorette quindicenne, vagabondano per l’America diretti in Canada, lasciandosi dietro una scia di sangue. La polizia li bracca. La storia è simile a tante altre, ma si avverte una sincerità insolita, una tenerezza singolare verso i 2 protagonisti sballati e deliranti. T. Malick, appartenente a una famiglia texana di industriali petroliferi, è alla sua opera prima ma che ricchezza interiore, che respiro potente.

 La rabbia giovane
(1973) on IMDb

Risultati immagini per Better call SaulBetter Call Saul è una serie televisiva statunitense ideata da Vince Gilligan e Peter Gould. È lo spin-off di Breaking Bad, ed è incentrata sull’avvocato di Walter White, Saul Goodman, interpretato da Bob Odenkirk. Il primo episodio è andato in onda l’8 febbraio 2015 su AMC, risultando la première col più alto indice d’ascolto di sempre per le TV via cavo[1]
Omaha, Nebraska: due anni dopo i fatti narrati in Breaking Bad, Saul Goodman lavora come panettiere, sotto falsa identità, in un centro commerciale. Tormentato dal rischio di essere riconosciuto trascorre una vita piuttosto tranquilla, passando le sere a seguire notiziari, vedere film e le sue vecchie pubblicità registrate in videocassetta, che gli rievocano i tempi passati.
La storia si sposta nel passato, quando Saul usava ancora il suo nome legale, James McGill, e cercava in tutti i modi di affermarsi come avvocato penalista.

 Better Call Saul
(2015) on IMDb

Regia di Bryan SingerDeran SarafianGreg YaitanesDaniel SackheimDavid StraitonDaniel Attias. Una serie con Hugh LaurieOmar EppsJennifer MorrisonJesse SpencerRobert Sean LeonardCast completo Titolo originale: House, M.D.. Genere Drammatico – USA2004,

La medicina come indagine, come viaggio all’interno, prima che del corpo, dell’animo umano. Il telefilm post E.R. – Medici in prima linea (1994) è una sorta di remake zen del film Viaggio allucinante (1966), filtrato attraverso il grandangolo visionario di C.S.I. – Scena del crimine (2000). Non per niente il burbero e schivo dottor Gregory House (Hugh Laurie) assomiglia vagamente a Gil Grissom: nonostante i suoi comportamenti antisociali e le sue maniere talvolta brutali, è dotato di un intuito così spiccato da essersi conquistato il rispetto di tutti, compreso quello dei pazienti ai quali raramente rivolge la parola; il suo motto professionale la dice lunga: “Sono diventato medico per curare le malattie, non le persone”.

 Dr. House - Medical Division
(2004) on IMDb

Un film di Guillermo Del Toro. Con Eduardo Noriega, Marisa Paredes, Federico Luppi, Fernando Tielve, Íñigo Garcés.Titolo originale El espinazo del diablo. Horror,durata 106 min. – Spagna, Messico 2001. uscita venerdì 30 giugno 2006. MYMONETRO La spina del diavolo * * * - - valutazione media: 3,13 su 24 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Durante la Guerra Civile, morto il padre repubblicano in battaglia, il dodicenne Carlos (Tielve) è affidato a un orfanotrofio isolato, dove la zoppa preside Carmen (Paredes) e il gentile professor Casares (Luppi) sperano di proteggere il loro posto dai franchisti in arrivo. Per Carlos i pericoli sono anche all’interno: un compagno prepotente, un ruvido portiere e le voci sulle apparizioni di un ragazzino defunto. Opus n. 3 del messicano Del Toro che l’ha scritto con Antonio Trasorras e David Muñoz, è un ambizioso thriller psicologico che, preternaturale specialmente nell’ultima parte, cerca di diventare metafora politica. Non ci riesce, ma si fa apprezzare per atmosfera, effetti di paura non trucidi e direzione degli attori, fotografia di Guillermo Navarro. Prodotto da Augustin Almodóvar. Distribuito in Italia solo nel 2006.

 La spina del diavolo
(2001) on IMDb

Regia di John Hillcoat. Un film Da vedere 2009 con Viggo MortensenKodi Smit-McPheeCharlize TheronRobert DuvallGuy PearceCast completoGenere Drammatico – USA2009durata 111 minuti. Uscita cinema venerdì 28 maggio 2010 distribuito da Videa. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 14 – MYmonetro 3,74 su 129 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

Sulla strada un uomo e un bambino procedono dietro a un carrello e dentro “una notte più buia del buio e un giorno più grigio di quello passato”. Una pioggia radioattiva ha spento i colori del mondo, una guerra o forse un’apocalisse nucleare ha terminato la natura e le sue creature: gli alberi cadono, gli uccelli hanno perso l’intenzione del volo, il mare ha esaurito il blu, gli uomini non sognano più e si nutrono di uomini e crudeltà. Dal passato verso un futuro che non si vede si muovono un padre e un figlio, resistendo alle intemperie e agli assalti dei disperati con due colpi in canna e il fuoco dell’amore. In viaggio verso sud, il genitore racconta al bambino la sua vita a colori, piena di musica e della dolcezza bionda di sua madre, inghiottita dalla notte e dalla paura di sopravvivere. Lungo la strada il ragazzo esplorerà la propria umanità, imparando la conoscenza del bene e del male. 

 The Road
(2009) on IMDb

Regia di Donald CammellNicolas Roeg. Un film Da vedere 1970 con James FoxAnita PallenbergMick JaggerMichele BretonAnn Sidney. Titolo originale: Performance. Genere Fantastico – Gran Bretagna1970durata 106 minuti. – MYmonetro 3,08 su 1 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

Braccato dalla polizia e dagli uomini del suo racket londinese dopo aver ecceduto in zelo sadico, giovane gangster (Fox) si rifugia, in attesa dell’espatrio, in uno scantinato dove con le sue due amanti vive un noto cantante pop in declino (Jagger) che riconosce in lui un fratello demoniaco. Li mette sotto tutti e tre. Esordio nella regia – con lo sceneggiatore D. Cammell – del direttore della fotografia N. Roeg. Inquietante parabola sul potere, la persuasione e la performance spinta ai limiti della follia sullo sfondo della cultura trasgressiva degli anni ’60 dove sopravvivono le componenti di una sottocultura precedente, calata in un’atmosfera psichedelica, ricca di caleidoscopiche invenzioni audiovisive. A monte s’intravede il connubio tra l’industria della musica popolare e quella del crimine. Scandalo e disorientamento tra critici e spettatori benpensanti, molte noie e tagli dalle varie censure. Sulla base musicale di Jack Nitzsche emergono a frammenti Ry Cooder, Merry Claytons, i Last Poets, Randy Newman.

 Sadismo
(1970) on IMDb

Risultati immagini per Witness - Il TestimoneUn film di Peter Weir. Con Harrison Ford, Kelly McGillis, Danny Glover, Viggo Mortensen, Lukas Haas. Titolo originale Witness. Drammatico, durata 112 min. – USA 1985. MYMONETRO Witness – Il testimone * * * - - valutazione media: 3,43 su 14 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Il piccolo figlio di Rachel, una giovane vedova della setta religiosa degli Hamisn, è involontario testimone di un assassinio. L’ispettore John Book si occupa del caso e scopre che l’assassino è un poliziotto corrotto. Book, ferito, si rifugia presso gli Hamisn dove viene curato da Rachel della quale s’innamora, ricambiato. Book si adatta all’austera e tranquilla vita della comunità, ma quando scopre di non essere più al sicuro decide di andarsene. Troppo tardi: gli assassini sono già lì. Ma il coraggio di Book e degli Hamisn che accorrono in aiuto risolvono la situazione. Bellissimo film di Weir ( Pic-nic a Hanging Rock) ricco di suspense e di poesia.

 Witness - Il testimone
(1985) on IMDb

di Phil Karlson. Un film con Noah Beery jr.Gene EvansJoe Don BakerElizabeth Hartman. Titolo originale: Walking Tall. Genere Drammatico – USA1973durata 125 minuti. – MYmonetro 2,50 su 1 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

Basato sulle vicende personali di Passer che, dopo cinque anni di baseball e sette nel Vietnam, divenne sceriffo della contea di McNairy (Tennessee) e condusse una vittoriosa guerra solitaria contro gioco d’azzardo, prostituzione, contrabbando e corruzione, andandosene in giro con un grosso bastone e patendo un centinaio di cicatrici, due ferite d’arma da fuoco e una moglie morta. Brutale film d’azione, scritto da Mort Briskin e prodotto da Bing Crosby, fu giudicato portavoce della maggioranza silenziosa durante la presidenza Nixon, come emerge nel finale quando, messi in fuga o mandati al cimitero i delinquenti, la popolazione inferocita distrugge e incendia il Lucky Sport, locale sala da gioco. In un referendum tra i lettori di “Photoplay” risultò “il film preferito dell’anno”. 20 minuti di tagli nell’edizione italiana. Seguito da I giorni roventi del poliziotto Buford (1975) e Final Chapter-Walking Tall (1977) e un film TV. Remake: A testa alta (2004).

 Un duro per la legge
(1973) on IMDb