Category: **Genere


Servant è una serie televisiva statunitense creata da Tony Basgallop, che viene distribuita su Apple TV+ dal 28 novembre 2019.

La serie segue i genitori Dorothy e Sean Turner, che assumono la giovane tata Leanne per accudire una bambola reborn, l’unico strumento che è servito a riportare Dorothy dallo stato catatonico in cui è caduta dopo la morte del figlio Jericho. Con il passare del tempo, però, mentre la stessa Dorothy è convinta che la bambola sia il vero Jericho, Sean comincia a sospettare di Leanne.

Servant (2019) on IMDb
Hanno cancellato i link in chiaro, ricaricati criptati

Fringe è una serie televisiva statunitense prodotta dal 2008 al 2013.
Ideata da J.J. Abrams, Alex Kurtzman e Roberto Orci, è una serie di fantascienza che segue le vicende della divisione Fringe dell’FBI di Boston, in Massachusetts, e che opera sotto la supervisione del Dipartimento della Sicurezza Interna degli Stati Uniti. La squadra si occupa delle indagini legate alla cosiddetta scienza di confine, ovvero la fringe science. Per la trama e i temi trattti, la serie è stata spesso paragonata a X-Files.

Fringe (2008) on IMDb

Regia di Werner Herzog. Un film Da vedere 1979 con Klaus KinskiEva MattesWolfgang ReichmannWilly SemmelroggeHerbert FuxCast completo Genere Drammatico – Germania1979durata 82 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +16 – MYmonetro 3,06 su 1 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

In un piccolo paese della cecoslovacchia ,un soldato estremamente sensibile alla natura e’ succube sia della moglie che dei suoi superiori,ma quando scopre l’adulterio della moglie sentira’ una voce (della natura o di se stesso?) che lo esortera’ ad uccidere la donna

Woyzeck (1979) on IMDb

Regia di Werner Herzog. Un film Genere Documentario – GermaniaUSA1993durata 60 minuti.

Nel febbraio del 1993 Herzog è in Siberia per indagare la spiritualità del popolo russo. In un film diviso in capitoli, vediamo forme diverse di sciamanesimo, credenze popolari e superstizioni, ascoltiamo le parole di un predicatore dell’energia cosmica, di un guaritore con acque sacre, assistiamo alle cerimonie religiose nelle chiese e alle prediche di un giovane che dice di essere il nuovo Gesù. Infine, un personaggio poetico e senza tempo fa risuonare le “sue” campane come fossero uno strumento. Si racconta anche della leggenda della città di Kither, sistematicamente rasa al suolo dai Tartari e dagli Unni: i suoi abitanti invocarono la protezione di Dio e questi inviò un arcangelo che spostò la città in fondo a un lago, dove la gente ha trovato finalmente la pace, cantando inni e suonando le campane della cattedrale. Il documentario fa parte di una serie di sei film diretti da Godard, Wertmuller, Bogdanovich, Obayashi e Russell.

Bells from the Deep: Faith and Superstition in Russia (1993) on IMDb

Regia di Wesley Ruggles. Un film Da vedere 1933 con Edward ArnoldCary GrantMae WestRalf HaroldeNigel de BrulierWilliam B. Davidson. Titolo originale: I’m No Angel. Genere Commedia – USA1933durata 87 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 – MYmonetro 3,00 su 1 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

Forse il film di maggiore successo della polposa Mae West, la sboccata diva cineteatrale degli anni Venti e Trenta. Qui ha molto da fare, come arrampicatrice sociale (ma poi rinuncerà), come innamorata di Cary Grant (e non rinuncerà affatto) e come domatrice di leoni. Come se non bastasse l’accusano anche di un omicidio che non ha commesso (la scena del processo è ancor oggi tutta da gustare).

I'm No Angel (1933) on IMDb

Regia di Werner Herzog. Un film con Willem DafoeMichael Shannon (II)Chloë SevignyBrad DourifLoretta DevineCast completo Genere Drammatico, – USAGermania2009durata 91 minuti. Uscita cinema venerdì 10 settembre 2010 distribuito da One Movie. – MYmonetro 2,77 su 4 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

Il detective Havenhurst viene chiamato sulla scena di un crimine. Una donna anziana è stata infilzata con una spada orientale in una casa vicina alla sua abitazione. I sospetti non possono che cadere sul figlio di lei, Brad, che, armato di fucile, afferma di avere con sé due ostaggi. Attraverso le ricostruzioni della fidanzata e di un regista teatrale emerge progressivamente la psicologia del giovane.
Secondo film in Concorso di Werner Herzog a Venezia 66. Due film dello stesso autore nella stessa competizione sono già di per sé un fatto anomalo. Se poi si aggiunge che si tratta del connubio tra Herzog e Lynch che produce il film la cosa si fa ancor più degna di attenzione. Poteva sembrare un’unione contro natura quella tra i due e invece il regista del confronto con il limite e analista acuto del suo possibile superamento si trova assolutamente a suo agio nelle atmosfere lynchiane così apparentemente astratte e invece così radicalmente reali.

My Son, My Son, What Have Ye Done (2009) on IMDb

Regia di William A. Wellman. Un film Da vedere 1948 con Gregory PeckRobert ArthurAnne BaxterRichard WidmarkJohn RussellJames Barton. Titolo originale: Yellow Sky. Genere Western – USA1948durata 98 minuti. – MYmonetro 2,94 su 3 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

Sette banditi rapinano una banca e scappano attraverso il deserto. Arrivano a un villaggio abbandonato, dove trovano una ragazza e un vecchio che cerca l’oro. Un classico del western, robusto e asciutto. 

Yellow Sky (1948) on IMDb

Prime Video: Roma drogata: la polizia non può intervenireUn film di Lucio Marcaccini. Con Leopoldo Trieste, Marcel Bozzuffi, Bud Cort, Eva Czemerys. Poliziesco, durata 94 min. – Italia 1976. MYMONETRO Roma drogata – La polizia non può intervenire * * - - - valutazione media: 2,00 su 1 recensione.

Un astuto commissario per incastrare un grosso spacciatore di droga mafioso pedina uno studente ma, proprio quando crede di aver risolto il caso, è ostacolato da alcuni potenti complici. Studente e spacciatore sono eliminati dalla mafia stessa.

The Hallucinating Trip (1975) on IMDb

Un film di Delmer Daves. Con Rod Steiger, Ernest Borgnine, Glenn Ford, Felicia Farr.Titolo originale Jubal. Western, durata 101 min. – USA 1956. MYMONETRO Vento di terre lontane * * 1/2 -- valutazione media: 2,75 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Un cowboy vagabondo, paternamente accolto da un ranchero che lo fa suo intendente, è sedotto dalla giovane moglie del padrone. Il cowboy è poi costretto a uccidere il suo benefattore, desideroso di vendetta. Eviterà a malapena il linciaggio.

Jubal (1956) on IMDb

Risultati immagini per Il Cittadino si ribellaUn film di Enzo Girolami Castellari. Con Barbara Bach, Renzo Palmer, Franco Nero, Giancarlo Prete. Poliziesco, b/n durata 100′ min. – Italia 1974. MYMONETRO Il cittadino si ribella * * - - - valutazione media: 2,42 su 10 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Pestato a sangue da rapinatori di banca, ingegnere giura di trovare i delinquenti e vendicarsi. Poliziottesco all’italiana con velleità psicologiche e sociologiche.

Street Law (1974) on IMDb

LA POLIZIA È AL SERVIZIO DEL CITTADINO ? + LOCANDINA POSTER QUADRO  MANIFESTO | eBayUn film di Romolo Guerrieri. Con Enrico Maria Salerno, Stella Carnacina, Memmo Carotenuto, Daniel Gélin. Drammatico, durata 98 min. – Italia 1973. MYMONETRO La polizia è al servizio del cittadino? * * * - - valutazione media: 3,00 su 1 recensione.

Il commissario Sironi ha scoperto chi sta a capo della mafia portuale a Genova, ma non può agire come vorrebbe perché la legge gli impone regole da rispettare dalle quali invece la malavita riesce a trar profitto. Sironi decide allora di trasformarsi in giustiziere.

The Police Serve the Citizens? (1973) on IMDb

Regia di Marvin J. Chomsky. Una serie con Tom BellJoseph BottomsTovah FeldshuhRosemary HarrisTony HaygarthMichael MoriartyCast completo Titolo originale: Holocaust. Genere Drammatico – USA1978, Valutazione: 3 Stelle, sulla base di 1 recensione.

La persecuzione e lo sterminio degli ebrei da parte dei nazisti nel corso della Seconda guerra mondiale diventano un serial che segue le drammatiche vicende della famiglia Weiss. Ne fanno parte il dottor Josef (Fritz Weaver); sua moglie Berta (Rosemary Harris); il primogenito Karl (James Woods); Inga (Meryl Streep), la moglie (di fede cristiana) di Karl; Rudi (Joseph Bottoms) e Anna (Blanche Baker), i figli di Inga e Karl; Moses (Sam Wanamaker), il fratello di Joseph. Michael Moriarty interpreta Erik Dorf, l’ambizioso ufficiale nazista. La serie ha vinto 8 Emmy Awards, un DGA Award, 2 Golden Globes e un Peabody Award. Herbert Brodkin è tra i produttori del serial con le musiche di Morton Gould.

Holocaust (1978) on IMDb

Locandina Il capo dei capiUn film di Enzo Monteleone, Alexis Sweet. Con Claudio Gioé, Daniele Liotti, Simona Cavallari, Salvatore Lazzaro, Gioia Spaziani. Formato Serie TV, Drammatico, – Italia 2007.

La serie televisiva racconta la vita di Totò Riina dal 1943 al 1993. Dall’adolescenza difficile fino alla sua presa di potere all’interno di “Cosa Nostra”, passando per le molte sanguinose tappe che hanno caratterizzato la sua ascesa.

Il capo dei capi (2007) on IMDb

Regia di Werner Herzog. Un film con Peter BrogleWolfgang ReichmannAthina ZacharopoulouWolfgang Von Ungern-SternbergWolfgang StumpfCast completo Titolo originale: Lebenszeichen. Genere Drammatico – Germania1968durata 90 minuti.

Dopo aver girato una serie di corti (ultime parole,la difesa di deutschkreutz,ercole) Werner Herzog gira il suo primo lungometraggio.Tratto da un racconto di Achim Von Arnim,la pellicola racconta del soldato Stroszek e della sua lunga permanenza in un’isola greca dove il suo compito e’ sorvegliare una fortezza in cui vi e’ un carico di munizioni.

Signs of Life (1968) on IMDb

Regia di William A. Wellman. Un film Da vedere 1945 con Robert MitchumBurgess MeredithFreddie Steele. Titolo originale: The Story of G.I. Joe. Genere Guerra – USA1945durata 109 minuti. – MYmonetro 3,00 su 2 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

Seconda guerra mondiale. Un gruppo di soldati americani raggiunge Roma. Durante il percorso dall’Africa alla capitale un soldato si è sposato; un altro è impazzito per l’impossibilità di tornare a casa e vedere il figlioletto in fasce; il capitano del reparto è rimasto ucciso alle soglie della città. 

Story of G.I. Joe (1945) on IMDb

Regia di Werner Herzog. Un film Da vedere 2015 con Robert PattinsonNicole KidmanDamian LewisJames FrancoJenny AgutterCast completo Genere Biografico – USA2015durata 125 minuti. – MYmonetro 3,18 su 2 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

Non c’era un marito buono per Gertrude Bell in tutta l’Inghilterra. Troppo sveglia, curiosa, acculturata, intelligente e troppo poco disposta a nascondere queste qualità per accasarsi. Solo fuori dai confini del suo paese, nei deserti dell’impero Ottomano in disfacimento, ha cominciato a vivere. Non solo popoli, persone, immensità e luoghi da conoscere ma anche esseri umani che ne apprezzassero la forza intellettuale. Tra un amore civile e uno selvaggio nella sabbia, Bell, cavalcando con tre cammelli e due aiutanti, ha conosciuto, esplorato e preso contatto con luoghi e popoli a cui nemmeno l’intelligence britannica aveva accesso, diventando, di fatto, il loro braccio e la loro spia principale. Tanto che nel 1920 fu lei a dividere l’impero Ottomano, segnando i confini dei nuovi stati e assegnandone il comando.
Ancora una volta nel cinema di Werner Herzog il teatro di tutta l’azione, nonchè lo specchio della portata epica delle intenzioni dei personaggi, è un’immensità riempita da una natura incontaminata, nella quale la vita ha il medesimo sapore della morte e in cui l’uomo sembra un ospite indesiderato della fauna. Al centro dell’epopea di Gertrude Bell secondo Herzog (che, come sempre, quando può, scarta volentieri dai fatti veri) c’è, per l’appunto, il deserto. La definizione delle imprese di questa donna, che il regista guarda con la precisa volontà di scalzare Lawrence d’Arabia dal suo trono (Pattinson è così fuori parte che sembra quasi fatto apposta), si misura con l’immensità che attraversa ed esplora. Di luogo inaccessibile in luogo inaccessibile la sua Bell sfida se stessa attraverso la natura (come tutti gli eroi herzoghiani), in imprese che gli altri ritengono impossibili.
Nonostante non sia un uomo quindi, la Gertrud Bell di Nicole Kidman si presenta come una delle migliori personificazioni dello spirito dell’eroe per Werner Herzog: una persona dalla tenacia fisica alimentata dalla forza morale (tanto da resistere ad uno sparo nel braccio) e la cui audacia è sostenuta da un desiderio profondissimo, che per Bell è conoscere e vedere, per poi fare da mediatrice politica.

Queen of the Desert (2015) on IMDb

Regia di William A. Wellman. Un film Da vedere 1943 con Henry FondaAnthony QuinnDana AndrewsHarry MorganJane Darwell. Titolo originale: The Ox-Bow Incident. Genere Western – USA1943durata 75 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +16 – MYmonetro 3,44 su 3 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

Tre avventurieri vengono accusati di furto di bestiame dalla comunità di una cittadina del West. Sceneggiato da Lamar Trotti e fotografato da Arthur Miller, questo film, tratto da un romanzo di Vantilburg Clark, uscì negli Stati Uniti durante la seconda guerra mondiale. Il tema del linciaggio provocò una profonda impressione. Sul film (forse il capolavoro di Wellman) qualche anno dopo, Manny Farber su “The New Republic” scrisse: “… The Ox-Bow Incident è un significativo momento della nostra cultura”. 

The Ox-Bow Incident (1942) on IMDb

Nessuno vuole giocare con me (Mit mir will keiner spielen) è un cortometraggio del 1976 scritto e diretto da Werner Herzog.

A scuola un bambino viene escluso dai coetanei perché strano e poco curato nell’abbigliamento e nell’igiene. Una bambina fa amicizia con lui, va a casa sua per vedere il suo corvo parlante e scopre che la madre del bambino è all’ospedale malata di cancro e il padre lo maltratta e lo trascura; per questo si nutre solo di pop corn. I due fanno amicizia

Mit mir will niemand spielen (1976) on IMDb

V – Visitors (V) è una miniserie televisiva statunitense andata in onda su NBC nel maggio 1983.

Venne seguita da una seconda miniserie (V: The Final Battle) composta da 2 puntate e da una serie televisiva di 19 episodi, Visitors.

Decine e decine di dischi volanti giungono sulla Terra e si fermano sopra le principali città del nostro pianeta. Gli alieni prendono contatto con i terrestri e forniscono la spiegazione circa il loro arrivo: vengono dal quarto pianeta della stella Sirio e sono venuti sulla Terra in pace, bisognosi di alcune risorse che sul loro pianeta di origine stanno esaurendosi. Non tutti però sono disposti ad accettare la storia raccontata dai Visitatori al mondo intero. Fra questi, il reporter Mike Donovan, il quale sale di nascosto a bordo dell’astronave madre e si ritrova di fronte ad una realtà agghiacciante e pericolosa: gli alieni sono in realtà dei rettili, celati da un aspetto umano, che si cibano di animali ancora vivi.

The Visitors (1983) on IMDb

Locandina A tutte le auto della polizia...Un film di Mario Caiano. Con Gabriele Ferzetti, Enrico Maria Salerno, Antonio Sabato, Luciana Paluzzi. Poliziesco, durata 100′ min. – Italia 1975. MYMONETRO A tutte le auto della polizia… * 1/2 - - - valutazione media: 1,88 su 10 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

La figlia sedicenne di un noto chirurgo romano viene trovata cadavere nel lago di Albano. Dopo aver battuto una falsa pista, la polizia scopre un traffico di minorenni. Poliziottesco all’italiana con qualche ambizione di critica del costume sulla borghesia romana degli anni ’70. Salerno e Ferzetti danno decoro a personaggi scritti con la carta carbone.

...a tutte le auto della polizia... (1975) on IMDb