Category: Franco Nero


Risultati immagini per Il Cittadino si ribellaUn film di Enzo Girolami Castellari. Con Barbara Bach, Renzo Palmer, Franco Nero, Giancarlo Prete. Poliziesco, b/n durata 100′ min. – Italia 1974. MYMONETRO Il cittadino si ribella * * - - - valutazione media: 2,42 su 10 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Pestato a sangue da rapinatori di banca, ingegnere giura di trovare i delinquenti e vendicarsi. Poliziottesco all’italiana con velleità psicologiche e sociologiche.

Street Law (1974) on IMDb

LE COLT CANTARONO LA MORTE E FU: TEMPO DI MASSACRO - Film (1966)Un film di Lucio Fulci. Con George Hilton, Nino Castelnuovo, Franco Nero, Lynn Shayne. Western, durata 98 min. – Italia 1966. MYMONETRO Le colt cantarono la morte e fu tempo di massacro * * 1/2 - - valutazione media: 2,80 su 6 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Tom torna al paese dopo molti anni di assenza. Ha la triste sorpresa di constatare che il fratello è alcolizzato. Una banda spietata domina la comunità, ma il fratello uscirà dalla sua passività e con Tom farà piazza pulita.

Massacre Time (1966) on IMDb

Django (1966 film) - WikipediaUn film di Sergio Corbucci. Con Franco Nero, Loredana Nusciak, José Badalo, Angel Alvarez, Eduardo Fajardo. Western, durata 93′ min. – Italia, Spagna 1966. MYMONETRO Django * * * - - valutazione media: 3,31 su 12 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Django compare a piedi _ occhi azzurri, passo pesante, cappellone sugli occhi _ con la sella in spalla, trascinando una bara. Dopo 3 minuti ci sono 9 morti ammazzati. Allo scoccare della mezz’ora, siamo a quota 48. Il regista non si fa più passare per Sidney Corbett e, col nome vero, firma anche soggetto e sceneggiatura. L’inverosimiglianza della vicenda, le psicologie, i dialoghi, l’umor nero, sfiorano il delirio. Il film ebbe tanto successo che in Germania furono distribuiti altri 27 “spaghetti-western” il cui titolo comincia con Django.

 Django
(1966) on IMDb

Risultati immagini per La Vacanza -  tintoUn film di Tinto Brass. Con Leopoldo TriesteFranco NeroVanessa RedgravePupo De Luca Drammaticodurata 105 min. – Italia 1971.

Una giovane, che il nobile seduttore ha mandato in manicomio, ne esce per un periodo di prova. Unitasi ad un bracconiere, passa da un’avventura all’altra e finisce in prigione; fugge, ma…. Film interessante anche se abbastanza complesso.

 La vacanza
(1971) on IMDb

Regia di Tamás Almási. Un film con Franco NeroNyako JuliaVittorio Marsiglia. Titolo originale: Márió, a varázsló. Genere Commedia, – UngheriaItalia2008, Uscita cinema venerdì 28 novembre 2008 distribuito da L’Altrofilm. – MYmonetro 2,75 su 3 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

Dopo la caduta del muro (1989), comincia nei Paesi dell’Est postsocialista la corsa all’oro di disinvolti imprenditori dell’Ovest capitalista, attirati dal basso costo della manodopera. In un paese ungherese arrivano su un’Alfetta rossa due italiani che si inventano una fabbrica di scarpe a sfruttamento intensivo e precario nel tempo: Gerardo è il tipico italiano all’estero che tra carinerie e canzoni di Celentano (“Azzurro” a tutto spiano) seduce gli indigeni; di Mario, il vero padrone, s’innamora la passionale Veronica. Scritta con Máargit Halász da Almási, rinomato documentarista, la commedia inclina al bozzetto con vivacità garbata e piccole gag quasi surreali, mescolando con leggerezza la serietà sociologica del contesto con la pittoresca descrizione delle figurine.

 Mario il mago
(2008) on IMDb

Mamma Roma – BifestUn film di Pier Paolo Pasolini. Con Anna Magnani, Franco Citti, Ettore Garofalo, Lamberto Maggiorani, Silvana Corsini. Drammatico, Ratings: Kids+16, b/n durata 114′ min. – Italia 1962. MYMONETRO Mamma Roma * * * * - valutazione media: 4,29 su 18 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Mamma Roma, prostituta, decide di diventare una rispettabile piccolo borghese. Con il figlio Ettore va ad abitare in un appartamento della periferia romana. Saputa la verità su di lei, il ragazzo delinque, è arrestato e muore in carcere per i maltrattamenti subiti, invocando Guidonia, il paese dov’è cresciuto, ma anche metafora della Madre e del grembo materno. 2° film di Pasolini dopo Accattone, fondato sulle figure retoriche dell’ossimoro e della sineciosi (in cui s’affermano, di uno stesso oggetto, due contrari); che all’uomo dà una vera grandezza. Bianconero: Tonino Delli Colli (con echi di Caravaggio). Musica: Concerto in Do Maggiore di A. Vivaldi.

 Mamma Roma
(1962) on IMDb

Tristana (1970) | FilmTV.itUn film di Luis Buñuel. Con Catherine Deneuve, Fernando Rey, Franco Nero Drammatico, durata 105′ min. – Spagna 1970. MYMONETRO Tristana * * * * - valutazione media: 4,07 su 11 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

A Toledo nel 1929 un’orfana viene affidata a un anziano tutore che ne fa la sua amante. Innamoratasi di un pittore fugge con lui, si ammala, perde una gamba attaccata dalla cancrena, ritorna e accetta di sposare il vecchio. Gliela farà pagare. Tratto, come Nazarín, da un romanzo (1892) di Benito Pérez Galdós, è la storia impietosa di una liberazione mancata e di un’opera di corruzione in cui la vittima, imparata la lezione di ipocrisia e crudeltà, si trasforma in carnefice. “La complessità stilistica si riflette … nella poliedricità dei due personaggi principali” (G. Tinazzi). Soltanto una sequenza onirica in questo film ammirevole per la calma lentezza della sua concisione che, nella trasparenza di un equilibrato e oggettivo classicismo, stimola, affascinandola, la curiosità dello spettatore.

 Tristana: Una passione morbosa
(1970) on IMDb

Un Tranquillo Posto Di campagna 1^ edizione CDE-VIDEA: Amazon.it: Franco  Nero, Vanessa Redgrave, Georges Géret, Gabriella Grimaldi, Madeleine  Damien, Elio Petri: Film e TVUn film di Elio Petri. Con Franco Nero, Vanessa Redgrave, Georges Géret, Gabriella Grimaldi, Rita Calderoni. Drammatico, durata 105′ min. – Italia 1968. MYMONETRO Un tranquillo posto di campagna * * * - - valutazione media: 3,00 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Pittore di successo in crisi creativa, dilaniato dalla volontà di contestazione e dalle richieste del mercato, ha un rapporto schizofrenico di amore/odio con la donna che gli fa da amante, amministratrice e infermiera e, per sfuggirla, si rifugia in una villa veneta disabitata cercando la compagnia di un fantasma. Film sulla pittura (sulla pop art, usando i quadri dell’americano Jim Dine), sulla ricerca disperata della bellezza perduta, sulla morte dell’arte, sui rapporti tra arte e realtà, “è prima di ogni altra cosa un giro di boa tecnico: di tecnica narrativa, di montaggio, di ritmi, di effetti speciali, di fotografia. Senza l’esperienza maturata sarebbero forse impensabili i successivi film”

 Un tranquillo posto di campagna
(1968) on IMDb

Vamos a matar compañeros, Sergio Corbucci,Un film di Sergio Corbucci. Con Jack Palance, Fernando Rey, Franco Nero, Tomas Milian, Eduardo Fajardo.Western, durata 135 min. – Italia 1970. MYMONETRO Vamos a matar, compañeros * * * - - valutazione media: 3,23 su 14 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Durante la rivoluzione messicana, un ambiguo generale dei ribelli libera un professore idealista, guida spirituale delle lotte rivoluzionarie, solo per carpirgli il segreto di una cassaforte piena di denaro. Si accende una violenta lotta trai seguaci del professore ed il torbido generale finché quest’ultimo non avrà la peggio.

 Vamos a matar compañeros
(1970) on IMDb
Gott Mit Uns (Dio È Con Noi): Amazon.it: Nero,Johnson, Nero,Johnson: Film e  TV

Un film di Giuliano Montaldo. Con Bud Spencer, Richard Johnson, Franco Nero, Larry Aubrey, Helmut Schneider. Drammatico, durata 113 min. – Italia 1970. MYMONETRO Gott mit uns (Dio è con noi) * * 1/2 - - valutazione media: 2,75 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Il film ha un precedente nell’originale televisivo Il quinto giorno di pace di Andrea Barbato, presentato in Teatro inchiesta. Si tratta di un fatto realmente avvenuto: il processo sommario a due disertori della Wehrmacht da parte di un’improvvisata giuria, benché la guerra fosse finita da cinque giorni.

Photobucket

Un film di Damiano Damiani. Con Claudia Cardinale, Lee J. Cobb, Franco Nero, Serge Reggiani, Ugo D’Alessio.Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 92 min. – Italia 1968. MYMONETRO Il giorno della civetta ***1/2- valutazione media: 3,61 su 16 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Dal libro di Leonardo Sciascia. In un paese siciliano viene ucciso un costruttore edile; la mafia vuol fare passare l’assassinio come delitto d’onore, tanto più che del presunto colpevole non si trova alcuna traccia. Un capitano dei carabinieri cerca le prove per incastrare un potente mafioso, ma trova solo il cadavere di un informatore. Tutto finisce nel nulla.

Risultati immagini per Il Mistero di Dante

Regia di Louis Nero. Un film con F. Murray AbrahamTaylor HackfordFranco ZeffirelliChristopher VoglerSilvano AgostiCast completo Genere Drammatico – USA2014durata 90 minuti. Uscita cinema venerdì 14 febbraio 2014 distribuito da L’Altrofilm. – MYmonetro 3,03 su 11 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

Indagine su Dante Alighieri attraverso una serie di interviste ad intellettuali, artisti, massoni e uomini di fede che hanno il compito di guidare lo spettatore alla scoperta di un lato poco conosciuto del Padre della lingua italiana. L’analisi di passaggi nodali della Divina Commedia, continui riferimenti alla tradizione iniziatica occidentale, alle logge segrete, all’appartenenza o meno del Poeta ai “Fedeli d’Amore”, ci accompagnano nei primi passi verso un approccio diverso ad una materia di studio sconfinata. 
Siamo alle prese con un film misteriosamente doppio, di natura incerta, quasi inclassificabile, a suo modo affascinante proprio per questa sua deliberata assenza di coesione.

Regia di Maximiliano Hernando Bruno. Un film Da vedere 2018 con Selene GandiniFranco NeroGeraldine ChaplinSandra CeccarelliRomeo GrebensekCast completo Genere DrammaticoStorico, – Italia2018durata 150 minuti. Uscita cinema giovedì 15 novembre 2018 distribuito da Venice FilmArtex Film. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 – MYmonetro 3,54 su 2 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

Estate del 1943. Il 25 luglio Mussolini viene arrestato e l’8 settembre l’Italia firma quell’armistizio separato con gli angloamericani che condurrà al caos. L’esercito non sa più chi è il nemico e chi l’alleato. Il dramma si trasforma in tragedia per i soldati abbandonati a se stessi nei teatri di guerra ma anche e soprattutto per le popolazioni civili Istriane, Fiumane, Giuliane e Dalmate, che si trovano ad affrontare un nuovo nemico: i partigiani di Tito che avanzano in quelle terre, spinti da una furia anti-italiana. In questo drammatico contesto storico, avrà risalto la figura di Norma Cossetto, giovane studentessa istriana, laureanda all’Università di Padova, barbaramente violentata e uccisa dai partigiani titini avendo la sola colpa di essere Italiana e figlia di un dirigente locale del partito fascista.

Locandina L'istruttoria è chiusa: dimentichi

Un film di Damiano Damiani. Con Riccardo CucciollaFranco NeroTuri FerroGeorges WilsonFerruccio De Ceresa. continua» Drammaticodurata 106 min. – Italia 1971MYMONETRO L’istruttoria è chiusa: dimentichi ***-- valutazione media: 3,00 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

L’architetto Vanzi è detenuto in attesa di giudizio. Durante la prigionia ha modo di verificare sulla propria pelle tutte le brutture del carcere: la mafia comanda anche lì. Vanzi si ripromette di lottare, appena ottenuta la libertà, per denunciare il crimine ma, una volta fuori dal carcere, la tranquillità e la comodità della sua vita ritrovata gli fanno dimenticare i buoni propositi.

encrypted-tbn3.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcQ...

Un film di Damiano Damiani. Con Claudio GoraMarilù ToloMartin BalsamArturo DominiciFranco Nero. continua» Poliziescodurata 106 min. – Italia 1971.

Un commissario siciliano vuole a tutti i costi metter le mani su un noto mafioso che in passato ha ucciso un suo amico sindacalista. Ma lo zelo del funzionario trova ostacolo nell’atteggiamento di un giovane e sospettoso magistrato. Un giorno, esasperato, il poliziotto uccide il mafioso. Viene arrestato, portato al penitenziario dove è ucciso da due sicari: il procuratore lo vendicherà.

Locandina Un Amleto di meno

Un film di Carmelo Bene. Con Carmelo BeneLydia MancinelliAlfiero VincentiFranco LeoBruno Minniti. continua» DrammaticoRatings: Kids+16, b/n durata 70 min. – Italia 1973.

Tratto da Amleto ovvero le conseguenze della pietà filiale (1877) di J. Loforgue. Claudio uccide il re suo fratello e diviene amante della vedova. Il “re nero” non vuole vendetta, bensì mettere in scena una commedia a Parigi. Orazio racconta ad Amleto di aver visto il fantasma del re assassinato e Amleto gli raccomanda di tacere. All’incoronazione, Claudio prega Amleto di restare e gli promette di sostenere le sue imprese teatrali. Polonio, che vuole studiare il “complesso di Edipo” di Amleto, viene da questi pugnalato: il figlio di Polonio accorre allora da Parigi e uccide Amleto sulla tomba di Ofelia. E i pasticci continuano.

Locandina Mussolini ultimo atto

Un film di Carlo Lizzani. Con Rod SteigerHenry FondaFranco NeroLisa GastoniLino Capolicchio. continua» DrammaticoRatings: Kids+16, durata 135 min. – Italia 1974.

Nei primi mesi del ’45 si delinea chiaramente l’esito della guerra e Mussolini decide di rifugiarsi in Valtellina. Non trovando però i militari che avrebbero dovuto attenderlo, si nasconde tra i soldati tedeschi incaricati di portarlo in Germania. Ugualmente riconosciuto, viene giustiziato assieme all’amante, Claretta Petacci.

3/5
Risultato immagini per La Celestina locandina

Regia di Carlo Lizzani. Un film con Beba LoncarAssia NorisFranco NeroVenantino VenantiniPiero MazzarellaRaffaella CarràCast completo Genere Commedia – Italia1965durata 105 minuti. Valutazione: 2,00 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Celestina sembra un’efficiente donna di affari, ma in realtà dirige una casa di appuntamenti. Denunciata, se la cava grazie all’intervento di potenti politici. A. Noris torna al cinema dopo vent’anni di assenza e firma il soggetto e la produzione di questa allegra commedia a risvolti satirici che il più delle volte mancano il bersaglio. Ispirata alla lontana a La Celestina (1499) di Fernando de Rojas.

2/5

Risultati immagini per Ballata dell Odio e dell Amore

Regia di Álex De la Iglesia. Un film Da vedere 2010 con Carlos ArecesAntonio de la TorreCarolina BangSancho GraciaJuan Luis GaliardoCast completo Titolo originale: Balada triste de trompeta. Genere Drammatico – SpagnaFrancia2010durata 107 minuti. Uscita cinema giovedì 8 novembre 2012 distribuito da Lucky Red. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 14 – MYmonetro 3,11 su 21 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

Spagna, 1937. Arruolato a forza nella milizia di Franco, il Clown Stupido fa col machete una strage di franchisti in divisa. Nel 1973, due anni prima della morte del dittatore, suo figlio Javier trova lavoro come Clown Triste in un circo dove incontra Sergio. Spinti da rabbia, disperazione, desiderio i due si battono a morte per la trapezista Natalia, bella e crudele. 7ª regia del basco de la Iglesia che l’ha scritto e prodotto, è una riflessione grottesca e parossistica sulla tetra atmosfera di morte del quarantennio franchista. In altalena tra pop e trash , melodramma, riflessione storica e humour nero, gli omaggi a Fellini e quelli a Tim Burton, non lascia scelta allo spettatore: prendere o lasciare. Leone d’argento e premio alla sceneggiatura a Venezia 2010.

Un film di Alfredo Giannetti. Con Fabrizio Bentivoglio, Dalila Di Lazzaro, Franco Nero, Jole Fierro, Luigi Monti Giallo, durata 91 min. – Italia 1980. MYMONETRO Il bandito dagli occhi azzurri * *- - - valutazione media: 2,00 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Renzo Dominici conduce una doppia vita: impiegato dimesso e umile durante il giorno, atletico bandito nel tempo libero. Il colpo riesce e il finto-Fantozzi va a godersi il bottino ai Caraibi.

View full article »