Category: Gondry Michel


Regia di Michel Gondry. Un film con Seth RogenJay ChouCameron DiazChristoph WaltzEdward FurlongEdward James OlmosCast completo Genere Azione, – USA2011durata 120 minuti. Uscita cinema venerdì 28 gennaio 2011 distribuito da Sony Pictures Italia. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 – MYmonetro 2,95 su 8 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

A modo suo, è un film d’autore o almeno personale. Rogen l’ha prodotto, scritto (con Evan Goldberg) e interpretato con la mascherina del calabrone verde, adattandosi a un personaggio radiofonico del 1936, poi travasato in fumetti, cinema e TV seriale. È in coppia con l’acrobatico Jay Chou al quale lascia i compiti dell’azione violenta. “… lavora sulla comicità con la medesima sagacia tritageneri di un Quentin Tarantino o di un Kevin Smith” (G.A. Nazzaro). Grazie alla regia di Gondry, francese con passaporto USA al suo 5° film, lascia spazio agli altri personaggi, gioca con la contaminazione dei generi, lo split-screen , gli effetti speciali, le scene d’azione mozzafiato, le parolacce, la tematica pop. Distribuisce Sony.

Regia di Michel Gondry. Un film Da vedere 2015 con Ange DargentThéophile BaquetDiane BesnierAudrey TautouVincent LamoureuxCast completo Titolo originale: Microbe et Gasoil. Genere Commedia, – Francia2015durata 103 minuti. Uscita cinema giovedì 5 maggio 2016 distribuito da Movies Inspired. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 – MYmonetro 3,37 su 4 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

Daniel, insicuro con talento artistico, e Théo, spavaldo con talento meccanico, sono 2 14enni anticonformisti, disprezzati come sfigati dai loro fatui e presuntuosi compagni di scuola, che gli hanno appioppato i nomignoli di Microbo e Gasolina. Diventano amici, si costruiscono un’improbabile auto-casa di legno e partono per girare la Francia. Al 7° LM, Gondry, francese con passaporto USA, consolida il suo status di autore con una teen comedy – di ispirazione autobiografica, ma ambientata nel 2014 – surreale, briosa, divertente, che è anche uno spaccato realistico della condizione adolescenziale ai giorni nostri. Finale agro con un risvolto violento discutibile.

Regia di Michel Gondry. Un film Da vedere 2007 con Jack BlackYasiin BeyDanny GloverMia FarrowMelonie DiazIrv GoochCast completo Titolo originale: Be Kind Rewind. Genere Commedia, – USA2007durata 98 minuti. Uscita cinema venerdì 23 maggio 2008 distribuito da Bim Distribuzione. – MYmonetro 3,13 su 15 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

Quasi tutto avviene in un videonegozio di Pasaic (New Jersey) sito in un fatiscente edificio minacciato di demolizione. Commedia eccentrica a molti strati, 4ª regia del francese emigrato Gondry che l’ha scritta da solo (senza l’aiuto di Charlie Kaufman), è il 1° film sul rimpianto delle videocassette (da riavvolgere, prego, prima di riconsegnarle), messe fuori mercato dai DVD. È un omaggio a Fats Waller (1904-43), afroamericano pianista e compositore di canzoni. Gli acchiappafilm sono il nero Mos Def, commesso nel negozietto di Danny Glover, e il suo sciroccato amico Jack Black che, vittima della centrale elettrica che voleva sabotare, ha smagnetizzato tutte le videocassette in vendita. Sono loro due a girare improvvisati remake di famosi film, da Ghostbusters a King Kong (il 1°), da A spasso con Daisy a Il Re Leone . Qui si scatena il talentaccio buffonesco di Black a scorno dei critici benpensanti secondo i quali fa venir voglia di rivedere gli originali. È un film contro la speculazione edilizia, i tutori del copyright e la catena mondiale dei Blockbuster che vendono soltanto i DVD raccomandati dal mercato. Chiuse, fuori concorso, il Festival di Berlino 2008.

L’arte del sogno è un film di Michel Gondry del 2005, con Gael García Bernal, Charlotte Gainsbourg, Jean-Michel Bernard, Emma de Caunes, Alain Chabat, Miou-Miou, Aurélia Petit, Pierre Vaneck. Prodotto in Francia. Durata: 105 minuti. Distribuito in Italia da Mikado a partire dal 19.01.2007.
 
Stéphane è un giovane timido e impacciato, con una fervida immaginazione: vive in un mondo eccentrico, in cui sogno e realtà si confondono. Giunto a Parigi con la speranza di poter diventare un grande illustratore, dovrà fare i conti con un impiego monotono e noioso. Le cose sembrano finalmente cambiare quando Stéphane incontra la sua vicina di casa Stéphanie: i due si conoscono e si piacciono. Stéphane rende Stéphanie partecipe dei suoi processi creativi e delle invenzioni del suo mondo immaginario, lanciandosi in una meravigliosa storia d’amore senza le limitazioni della realtà.