Category: Dmytryk Edward


Risultati immagini per Ultima notte a Warlock

Un film di Edward Dmytryk. Con Henry Fonda, Anthony Quinn, Richard Widmark, Dorothy Malone, Dolores Michaels.Titolo originale Warlock. Western, durata 121 min. – USA 1959.MYMONETRO Ultima notte a Warlock * * * - - valutazione media: 3,47 su 7 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Dopo l’ennesimo attacco della banda dei banditi di McQuown e la conseguente umiliazione dello sceriffo locale, gli abitanti del piccolo villaggio di Warlock decidono di far intervenire Clay Blaisedell, noto mercenario dalla pistola d’oro le cui gesta riecheggiano anche in un libro di cronache. Clay arriva a Warlock assieme al compagno e mentore Tom Morgan, con il quale decide di far aprire un saloon per bere e giocare d’azzardo. Quando si presentano gli uomini di McQuown, i due giustizieri li minacciano e li fanno fuggire tutti, ad eccezione del giovane Johnny Gannon, che decide di restare in città e di smettere con furti, assalti e imboscate. Mentre gli abitanti del villaggio sono pronti a festeggiare il nuovo corso di pace e giustizia, non lontano Tom Morgan uccide un uomo durante un assalto alla diligenza condotto da parte degli uomini di McQuown, così che interviene lo sceriffo della contea più vicina per promuovere legalmente un nuovo amministratore della giustizia.

La struttura canonica del western prevede sempre il passaggio d’investitura di un nuovo sceriffo (“C’è un nuovo sceriffo in città!”), il momento che segna la svolta dalla fase del disordine e dell’anarchia alla costituzione della legalità e di una morale. D’altronde, gran parte dell’epica western si basa sulla storia dell’arrivo di Wyatt Earp a Tombstone come l’emblema della costituzione di un diritto etico e normativo di un paese ancora troppo giovane per poter vivere al di sotto della legge. Creazione della legge e creazione del mito si confrontano così ancora una volta nello scenario della Monument Valley, con la differenza che nel film di Dmytryk il mito comincia a farsi più complesso e il cielo dello Utah mostra gli strappi della drammaturgia moderna.
Nel piccolo villaggio di Warlock la legge è ancora quella personale, quella mercenaria e caotica del “più forte” e gli unici garanti della legalità e della disciplina sono un vecchio giudice zoppo e un bandito ubriacone redento. L’anarchia del vecchio west diviene disordine dei rapporti fra personaggi, i cui scontri non avvengono più solo alla luce del sole con colt alla mano. La coppia Henry Fonda-Anthony Quinn (ancora una volta Wyatt Earp-Doc Hollyday) amministra la legge sul filo della legalità e della rivalità personale, ma rappresenta solo una delle polarità del circuito di relazioni che si creano a Warlock. Dmytryk articola infatti la tensione in funzione di più personaggi (Clay e Tom vs. McQuown, Johnny vs. McQuown, Johnny vs. Tom, ecc.), sia mediante duelli e sparatorie che attraverso rapporti ambigui e amorosi all’interno dei quali le donne assumono sempre più peso nello spostare il baricentro dello scontro.
La complessa situazione della piccola cittadina serve a Dmytryk per disegnare una mappa sia etica che politica del vecchio West, e per dimostrare come la legge e l’ordine siano l’evoluzione tutt’altro che naturale di violenza e anarchia.

Warlock (1959) on IMDb

Photobucket Pictures, Images and PhotosUn film di Edward Dmytryk. Con Elizabeth Taylor, Montgomery Clift, Eva Marie Saint, Agnes Moorehead, Lee Marvin.Titolo originale Raintree County. Drammatico, durata 168′ min. – USA 1957. MYMONETRO L’albero della vita * * * - - valutazione media: 3,00 su 8 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Dal romanzo di Ross Lockridge Jr., sceneggiato da Millard Kaufman. Nell’Indiana, alla vigilia della Guerra di Secessione, l’onesto sognatore Johan Shawnessy (M. Clift) ha una amicizia amorosa con la dolce e devota Nell (E.M. Saint), che condivide la sua utopica ricerca dell’albero della vita, ma si lascia sedurre da Susanna (E. Taylor), bruna bellezza del Sud con turbe infantili e incubi razziali.

 L'albero della vita
(1957) on IMDb

Risultati immagini per L'Ombra del PassatoUn film di Edward Dmytryk. Con Dick Powell, Otto Kruger, Anne Shirley, Mike Mazurki. Titolo originale Murder, my Sweet. Poliziesco, Ratings: Kids+13, b/n durata 95′ min. – USA 1944. MYMONETRO L’ombra del passato * * * * - valutazione media: 4,00 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Un ex detenuto incarica un investigatore privato di rintracciare la sua amichetta scomparsa, ma c’è un’inchiesta parallela su gioielli rubati. È il 2° adattamento del romanzo di Raymond Chandler Addio, mia amata (1940) dopo quello mediocre del ’42 con G. Sanders e prima di quello buono del ’75 con R. Mitchum nella parte di Philip Marlowe. Il migliore dei 3. Quintessenza del film nero, un piccolo capolavoro di cinema espressionista (fotografia di Harry J. Wild) con una qualità visiva che influenzò molti film dell’epoca.

Murder, My Sweet (1944) on IMDb
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è download.png

Regia di Edward Dmytryk. Un film Da vedere 1946 con Robert MitchumGuy MadisonJean PorterDorothy McGuireWilliam GarganBill WilliamsCast completo Titolo originale: Till the End of Time. Genere Drammatico – USA1946durata 105 minuti. – MYmonetro 3,00 su 1 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

Questo film è molto simile a I migliori anni della nostra vita (girato da William Wyler e che fu il massimo successo dell’anno). Si racconta la storia di un gruppo di reduci della seconda guerra mondiale e il loro difficile reinserimento nella vita civile. Una giovane vedova si prenderà cura di loro.

Till the End of Time (1946) on IMDb

Un film di Edward Dmytryk. Con John Wayne, Anthony Quinn, Fely Franquelli Titolo originale Back to Bataan. Guerra, Ratings: Kids+13, b/n durata 95 min. – USA 1945. MYMONETRO Gli eroi del pacifico – La pattuglia invisibile * * * - - valutazione media: 3,00 su 1 recensione.
Uno degli episodi bellici più drammatici della storia bellica degli Stati Uniti rivive nella rievocazione di Edward Dmytryck. Una cronaca di guerra asciutta e amara, con un John Wayne monumentale e un impareggiabile Anthony Quinn. Il film è proposto in versione b/n e in versione colorizzata e contiene le immagini d’archivio della storica battaglia di Baatan.
Seconda Guerra Mondiale, nelle Filippine. Il colonnello Madden, aiutato dal sergente Bonifacio, ingaggia un gruppo di mercenari per attaccare le forze giapponesi. La loro iniziativa permetterà alle truppe americane di sbarcare a Bataan?

Back to Bataan (1945) on IMDb
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è download.png

Barbablù - Film (1972)Un film di Edward Dmytryk. Con Marilù Tolo, Virna Lisi, Richard Burton, Nathalie Delon, Raquel Welch. Titolo originale Bluebeard. Drammatico, durata 124′ min. – USA 1972. MYMONETRO Barbablù * * - - - valutazione media: 2,00 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

L’ottava moglie di un facoltoso barone nazista scopre per puro caso che il marito ha assassinato le precedenti consorti. Destinata a morire, si fa raccontare dall’uomo i motivi e le circostanze dei delitti, poi viene rinchiusa in un’enorme stanza-frigorifero assieme ai cadaveri delle sfortunate donne. È salvata da un ragazzo ebreo che ha ucciso per rappresaglia il crudele barone.

Bluebeard (1972) on IMDb
Locandina Anime sporche

Un film di Edward Dmytryk. Con Jane FondaBarbara StanwyckAnne BaxterLaurence HarveyCapucine Titolo originale Walk on the Wild SideDrammaticob/n durata 114 min. – USA 1962.

Alla morte del padre un giovane decide di ritrovare la ragazza che ama. La rintraccia in una casa di tolleranza: al momento di portarla con sé scoppia una rissa durante la quale lei rimane uccisa. Un film che ebbe allora molto successo.

Walk on the Wild Side (1962) on IMDb

Mirage (1965): Amazon.it: Peck,Baker,Matthau, Peck,Baker,Matthau: Film e TVUn film di Edward Dmytryk. Con Gregory Peck, Diane Baker, Kevin McCarthy, Leif Erickson.Drammatico, Ratings: Kids+13, b/n durata 109 min. – USA 1965.MYMONETRO Mirage * * * - - valutazione media: 3,00 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Chimico, scopritore di formula preziosa, perde la memoria e, andando alla ricerca del proprio passato, è coinvolto in un intrigo delittuoso. Imperniato sul tema d’amnesia, è un thriller nei paraggi di Hitchcock. Lo svolgimento è un po’ verboso, ma ad alta tensione. Nella parte di un investigatore privato, emerge Matthau.

Mirage (1965) on IMDb

Risultati immagini per L'Avventuriero di Hong Kong
Un film di Edward Dmytryk. Con Clark Gable, Susan Hayward, Michael Rennie Titolo originale Soldier of Fortune. Avventura, Ratings: Kids+13, durata 96 min. – USA 1955. MYMONETRO L’avventuriero di Hong Kong * * 1/2 - - valutazione media: 2,50 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.


Jane Hot sbarca ad Hong Kong per cercare il marito Luis, un fotoreporter misteriosamente scomparso. La aiuta e la corteggia l’affascinante avventuriero americano Hank Lee, che riesce a liberare Luis dal battello cinese dove è tenuto prigioniero, a causa di un’inchiesta giornalistica che sta svolgendo. E poichè Jane e Luis non vanno più d’accordo, sarà Hank ad avere l’amore della bella signora.

 L'avventuriero di Hong Kong
(1955) on IMDb
Locandina La fine dell'avventura

Un film di Edward Dmytryk. Con John MillsDeborah KerrVan JohnsonPeter Cushing Titolo originale The End of the AffairDrammaticob/n durata 106 min. – Gran Bretagna 1955.

ALondra uno scrittore ama una donna sposata. La love story dopo un bombardamento finisce. Lui non capisce perché la donna non vuol più vederlo.

I giovani Leoni 1^ edizione 20th Century Fox: Amazon.it: Film e TV

Un film di Edward Dmytryk. Con Dean MartinMaximilian SchellMontgomery CliftBarbara RushMarlon Brando. continua» Titolo originale The Young LionsDrammaticoRatings: Kids+16, b/n durata 167 min. – USA 1958.

Christian, un giovane soldato tedesco, è inizialmente un convinto assertore delle teorie naziste in cui ricerca un mezzo di elevazione sociale, ma la rivelazione della crudele realtà (i campi di concentramento, l’assassinio di prigionieri feriti) provoca in lui una grave crisi esistenziale; Il film doveva essere la trasposizione cinematografica dell’omonimo romanzo di Irwin Shaw, ma Brando diede del personaggio di Christian un’interpretazione più approfondita e problematica; nel libro, infatti, il protagonista è fedele fino all’ultimo all’ideologia hitleriana.