Category: Granier-Deferre Pierre


Regia di Pierre Granier-Deferre. Un film con Ingrid ThulinLino VenturaWilliam SabatierSophie San. Titolo originale: La cage. Genere Drammatico – Francia1974durata 90 minuti. Valutazione: 3 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Elena invita l’ex marito nella sua casa di periferia e lo rinchiude in una cantina munita di tutti i conforti, ma anche di solide sbarre. Sequestro di persona coniugale. Tolti l’inizio e il finale a sorpresa e rapide escursioni all’aria aperta, il film è “a porte chiuse”. Tratto da una pièce di Jack Jacquine, è un confronto tra due mostri sacri della recitazione con un L. Ventura alle prese con un personaggio insolito.

 La trappola
(1975) on IMDb

Regia di Pierre Granier-Deferre. Un film Da vedere 1972 con Marcel BozzuffiLea MassariYves Montand. Titolo originale: Le fils. Genere Drammatico – Francia1972durata 103 minuti. – MYmonetro 3,00 su 1 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

Un còrso, temuto ras della malavita di New York, torna in patria dalla madre morente e compie una piccola ricerca del tempo perduto. Il presente l’attende al varco per mano di due sicari a pagamento. Cultore di un cinema d’atmosfera e d’analisi psicologica, regista della malinconia, Granier-Deferre dà il suo meglio in certi interni casalinghi, ma non sfugge alle convenzioni del melodramma d’azione. Le facce sono giuste.

 Un battito d'ali dopo la strage
(1973) on IMDb

Regia di Pierre Granier-Deferre. Un film con Jean-Louis TrintignantRomy SchneiderFranco Mazzieri. Titolo originale: Le train. Genere Drammatico – Francia1973durata 100 minuti. – MYmonetro 3,11 su 1 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

Dal romanzo Le Train di Georges Simenon. Nel maggio 1940, mentre la Francia sta per essere occupata dai tedeschi, su un treno diretto a sud-ovest s’incontrano e si amano una ricca ebrea e un elettrotecnico sposato. Arrivati a destinazione, si lasciano. Tre anni dopo la Gestapo li riunisce. Attraverso una storia del tempo di guerra (con frequenti inserti di cinegiornali in bianconero) si fa un discorso sulla società francese degli anni ’70 con i suoi interdetti morali, sociali, pseudoreligiosi. Granier-Deferre è un buon direttore d’attori. Difficile sottrarsi all’emozionante finale.

 Noi due senza domani
(1973) on IMDb

Regia di Pierre Granier-Deferre. Un film Da vedere 1972 con Jean GabinSimone SignoretJacques RispalHarry-MaxAndré RouyerYves BarsacqCast completo Titolo originale: Le chat. Genere Drammatico – Francia1972durata 86 minuti. – MYmonetro 3,33 su 1 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

Una coppia di coniugi anziani vive a Courbevoie, nella periferia parigina. Un tempo si erano molto amati, oggi si odiano e non si parlano mai. Lui raccoglie un gatto abbandonato, lei lo elimina. Ma le loro due vite sono indissolubilmente unite. In un faccia a faccia patetico ad armi uguali, J. Gabin e S. Signoret danno il meglio di sé stessi. È un film da vedere: una riflessione sul mondo di Georges Simenon e sul realismo poetico degli anni ’30. Titolo italiano deviante e imbecille.

 Le chat - L'implacabile uomo di Saint Germain
(1971) on IMDb