Category: Bogdanovich Peter


Regia di Peter Bogdanovich. Un film Da vedere 1985 con Eric StoltzCherSam ElliottLaura DernBen PiazzaLouis WaldonCast completo Titolo originale: Mask. Genere Drammatico – USA1985durata 120 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +16 – MYmonetro 3,14 su 3 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

Affetto da una rara malattia (leontiasi) che gli deforma mostruosamente il cranio e il viso, il sedicenne Rocky Dennis è risarcito dall’amore della madre sgallettata e dalla protezione di una banda di simpatici punk. Alle prese con una storia non lontana da Elephant Man , Bogdanovich ha il merito di aver fatto un film commovente senza indulgere né agli effetti né al sentimentalismo. Ottima l’interpretazione di Cher nella parte della madre.

 Dietro la maschera
(1985) on IMDb

Regia di Peter Bogdanovich. Un film Da vedere 1972 con Barbra StreisandRyan O’NealMadeline KahnAustin PendletonKenneth MarsMichael MurphyCast completo Titolo originale: What’s up Doc?. Genere Commedia – USA1972durata 94 minuti. – MYmonetro 3,11 su 2 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

A San Francisco un goffo musicologo è turbato dalle attenzioni di una vivace svitata che lo coinvolge in disavventure a mozzafiato con guardie e ladri. Bogdanovich resuscita con brio la commedia pazza degli anni ’30, ispirandosi in particolare a Susanna (1938) di H. Hawks. La vecchia ricetta funziona perché il copione è ingegnoso, gli attori adatti, molte gag fulminanti.

 Ma papà ti manda sola?
(1972) on IMDb
Bersagli by boris karloff: Amazon.it: Film e TV

Regia di Peter Bogdanovich. Un film con Boris KarloffRandy QuaidTim O’KellyJames Brown (II). Titolo originale: Targets. Genere Horror – USA1968durata 90 minuti. – MYmonetro 3,55 su 1 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

Molti di noi sono stati affascinati durante l’infanzia dai film horror con Boris Karloff. Sì, parliamo della generazione del bianco e nero, quando l’attore feticcio dei primordi del cinema sonoro, faceva tremare le folle. Oggi, probabilmente, il terrore è un’altra cosa. E’ nel mistero della normalità, della quoidianità, quando qualcuno perde il senno, sebbene per un attimo, e compie una strage. Bersagli di Peter Bogdanovich è un bridge fra i due livelli della paura.
Costruito in modo classico, si sviluppa su due strade parallele. La storia di un attore ormai obsoleto (Boris Karloff) convinto ad abbandonare la professione, nonostante un copione interessante propostogli; la vicenda di un figlio di papà, deciso a far incetta di armi per fare fuori una selva di innocenti.
E’ lo scontro fra l’orrore fantastico e quello reale. Ciò che vive nella mente e quello che leggiamo quotidianamente sui giornali. Cosa può farci più paura?
Bogdanovich crea un link fra passato e futuro, dichiarando l’insostenibilità della società contemporanea e ciò che è nascosto al suo interno. E’ finita l’era dei mostri di fantasia, è iniziata l’era dei mostri reali. Magistrale la sequenza del buio nella stanza di Karloff e in quella del killer (Bobby Thompson). Il terrore oggi, ci dice il regista, è alla luce del giorno, sotto i nostri occhi.

 Bersagli
(1968) on IMDb


Un film di Peter Bogdanovich. Con Madeline Kahn, Ryan O’Neal, Tatum O’Neal, John Hillerman, P.J. Johnson.Titolo originale . Commedia, Ratings: Kids, b/n durata 102 min. – USA 1973.MYMONETRO Paper Moon * * * 1/2 - valutazione media: 3,82 su 11 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Il titolo del film riecheggia una canzonetta in voga negli anni Trenta. Un uomo e una bambina (nella vita la figlia di O’Neal), che lo supera nell’arte di campare di espedienti, compiono un viaggio avventuroso attraverso gli States e la loro umanità inquieta alla ricerca di identità.Girato in bianco e nero con una pellicola che presentava volutamente un’abbondante “pioggia”, il film è un tenero ricordo delle vecchie storie hollywoodiane.

 Paper Moon - Luna di carta
(1973) on IMDb

Un film di Peter Bogdanovich. Con Jeff Bridges, Ellen Burstyn, Cloris Leachman, Timothy Bottoms, Ben Johnson. Titolo originale The Last Picture Show. Drammatico, durata 118′ min. – USA 1971. MYMONETRO L’ultimo spettacolo * * * * - valutazione media: 4,00 su 12 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Nel 1951 il vecchio proprietario del cinema muore e lascia il locale al giovane Sonny che si trascina annoiato tra un’amante quarantenne e l’amicizia protettiva con un ritardato mentale. È una metafora intrisa di tristezza sulla fine di un cinema e di una generazione. Brillante e toccante tranche de vie nel Texas. Johnson e Leachman vinsero un Oscar. Ottimo bianconero di Robert Surtees. Sceneggiato dal regista con Larry McMurtry, autore del romanzo (1966) omonimo. 1° film di C. Shepherd. Seguito da Texasville. Nel 1990 il regista ha curato un’edizione speciale in DVD più lunga di 7 minuti. View full article »

Risultati immagini per Saint JackUn film di Peter Bogdanovich. Con Ben GazzaraDenholm ElliottJames VilliersJoss Ackland.  Commediadurata 112 min. – USA 1979. – VM 14
Storia di un lenone che non accetta di ricattare una nota personalità che frequenta la casa di piacere di cui è proprietario. View full article »

Risultati immaginiUn film di Peter Bogdanovich. Con Ben Gazzara, Audrey Hepburn, John Ritter, Elizabeth Peña, Colleen Camp. Titolo originale They All Laughed. Commedia, durata 115′ min. – USA 1981. MYMONETRO … E tutti risero * * * - - valutazione media: 3,33 su 7 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Tre investigatori privati, inclini a confondere il lavoro con il piacere, hanno la poco professionale disposizione a sedurre le donne che dovrebbero pedinare. Le cose si complicano. Uno dei migliori film di Bogdanovich. Favola di pedinamenti e d’amore in cui la vicenda è un filo sottile ma robusto al quale sono appesi i personaggi. Audrey ha poco da fare e lo fa bene, Ben ha molto e ci dà dentro. Uscito con quasi un anno di ritardo in seguito all’omicidio di D. Stratten (raccontato da Bob Fosse in Star 80, 1983). View full article »

Risultati immagini per Rumori fuori Scena
Un film di Peter Bogdanovich. Con Michael Caine, Carol Burnett, John Ritter, Christopher Reeve, Denholm Elliott. Titolo originale Noises Off. Commedia, Ratings: Kids+16, durata 101 min. – USA 1992. MYMONETRO Rumori fuori scena * * * - - valutazione media: 3,37 su 8 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Tratta dall’omonima opera di Michael Frayn, si tratta di una commedia scoppiettante, dal ritmo incalzante e con spassosissime gag che si susseguono vorticosamente. La trama del film riguarda le varie fasi della costruzione di uno spettacolo da parte di una bizzarra compagnia: dalle prove, al debutto, alla tournée, che inizialmente risulta essere positiva, ma poco tempo dopo si rivela un disastro per ripicche e screzi fra attori – sul palcoscenico e fuori accade di tutto: interruzioni, errori, isterie, conflitti, tensioni, rappacificazioni – ma alla prima a Broadway è un trionfo. Regia sardonica e impeccabile, con degli straordinari attori tutti in stato di grazia, parecchie e buone le occasioni di risata. Era dai tempi della “screwball comedy” degli anni Trenta che non ci si divertiva così vedendo una commedia. View full article »