Category: *Cartoni Animati


Star Trek: The Animated Series (TV Series 1973–1975) - IMDb

Star Trek, anche conosciuta come Star Trek – La serie animata o, nel fandom, con l’acronimo TAS (The Animated Series[N 1]),[1] è una serie televisiva di fantascienza a cartoni animati, realizzata dalla Filmation come seguito della prima serie televisiva di Star Trek. È composta da 22 episodi trasmessi dal 1973 al 1974, con le voci degli attori della serie televisiva originale.

La serie narra dell’ultimo anno della missione quinquennale comandata dal capitano James T. Kirk, quindi gli avvenimenti descritti si situano cronologicamente tra la serie classica e il primo film di Star Trek.

 Star Trek
(1973) on IMDb

Regia di Jean-Philippe VineSarah Smith. Un film Da vedere 2021 con Pasquale PetroloZach GalifianakisEd HelmsOlivia ColmanRob DelaneyCast completo Titolo originale: Ron’s Gone Wrong. Genere Animazione, – USA2021durata 106 minuti. Uscita cinema giovedì 21 ottobre 2021 distribuito da Walt Disney. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti – MYmonetro 3,35 su 3 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

A scuola di Barney tutti hanno un B*bot. Quel robottino che si nasconde sotto il guscio luminoso della multinazionale Bubble è diventato subito, dal momento del suo primo lancio sul mercato, il migliore amico di ogni ragazzino, e in un attimo ha conquistato l’intero pianeta. Il B*bot funziona da mezzo di trasporto, da estensione per i videogiochi, da computer portatile, da compagno di chiacchiere e soprattutto da connettore sociale: è lui che ti sceglie gli amici giusti, sulla base di gusti, profili, affinità. Proprio quando l’undicenne Barney Pudowski comincia a pensare che non ne avrà mai uno, dentro un pacco regalo un po’ ammaccato arriva “Ron”. Solo che Ron non fa nulla di ciò che dovrebbe fare un B*bot e -quel che è peggio- il suo comportamento è un continuo, imbarazzante “fuori programma”.

 Ron - Un amico fuori programma
(2021) on IMDb

Regia di Michael Dudok de Wit. Un film Da vedere 2016 Titolo originale: La tortue rouge. Genere Animazione, – FranciaBelgio2016durata 80 minuti. Uscita cinema lunedì 27 marzo 2017 distribuito da Bim Distribuzione. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 – MYmonetro 4,46 su 5 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

Fuori dal tempo, su un’isola deserta, un naufrago cerca la salvezza. Poi dall’oceano arriva una imponente e misteriosa tartaruga. Con le sorprendenti e struggenti musiche di Laurent Perez del Mar e senza dialoghi, una riflessione sull’uomo, sul suo essere incompleto a vivere solo, sul suo legame fortissimo con la natura, sulla vita e sulla morte. Prima co-produzione internazionale dello Studio Ghibli, è una favola metaforica nel descrivere le tappe della natura umana, potente nel suo minimalismo, ipnotizzante nel suo disegno, animato a mano con acquerello e carboncino.

 La tartaruga rossa
(2016) on IMDb
Arcane: ecco i poster della serie Netflix, Hailee Steinfeld doppierà Vi |  TV - BadTaste.it

Arcane, nota anche come Arcane: League of Legends, è una serie animata statunitense prodotta da Riot Games e Fortiche Production, ambientata nell’universo videoludico di League of Legends.

In mezzo all’escalation di disordini tra l’avanzata e utopica città di Piltover e la squallida e repressa città sotterranea di Zaun, le sorelle Vi e Jinx si trovano su fronti opposti di una guerra per ideologie contorte e tecnologia arcana.

 Arcane
(2021) on IMDb
Il Principe dei Draghi - Serie TV (2018) - MYmovies.it

Il principe dei draghi (The Dragon Prince) è una serie animata statunitense in grafica computerizzata creata per Netflix da Aaron Ehasz e Justin Richmond[1] e prodotta da Wonderstorm.

La serie, ambientata in un mondo immaginario, racconta il viaggio dei due fratellastri Callum ed Ezran insieme ad un’elfa di nome Rayla per restituire un uovo appartenente al re dei draghi e impedire lo scontro tra uomini ed elfi.

The Dragon Prince (2018) on IMDb
La Profezia di Kaena (DVD): Amazon.it: Film e TV

La profezia di Kaena (Kaena: La prophétie) è un film d’animazione del 2003, diretto da Chris Delaporte e Pascal Pinon

Un’astronave aliena precipita su un pianeta apparentemente deserto e inabitato. I pochi alieni che sopravvivono al violento impatti, noti come Vecariani, vengono rapidamente uccisi da alcuni feroci predatori, i Seleniti. Dal nucleo dell’astronave, Vecanoi, sopravvissuto anch’esso, si erige un imponente albero, Axis, che arriva ai confini dell’atmosfera, nello spazio.

Le avventure di Barbapapa', il film - DVD - NUOVO | eBay

Un film di Annette Tison, Talus Taylor.Con Oreste Lionello, Claudio Lippi, Melina Martello, Solvejg D’assunta, Alida Cappellini.Titolo originale Barbapapa.Animazione, Ratings: Kids,durata 70 min. -Paesi Bassi, Giappone1973.

Barbapapà, Barbamamma e i Barbabebé sono degli strani animali prodotti da una natura in vena di stravaganze. La buona famiglia Barba lotta contro i mali dell’umanità.

Regia di Garth JenningsChristophe Lourdelet. Un film Da vedere 2021 con Frank MatanoJenny De NucciValentina VerniaZuccheroMatthew McConaugheyCast completo Titolo originale: Sing 2. Genere AnimazioneCommedia, – USA2021durata 114 minuti. Uscita cinema giovedì 23 dicembre 2021 distribuito da Universal Pictures. Oggi tra i film al cinema in 34 sale cinematografiche Consigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti – MYmonetro 3,42 su 16 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

Buster Moon crede nel proprio gruppo di lavoro, non ha dubbi che Rosita, la maialina piena di figli, possa fare la protagonista di un grande musical, né che Gunter, il maiale nordico, possa inventare uno show all’altezza di Jimmy Crystal. Sì, perché è proprio a Redshore City, la capitale dello showbusiness, che Moon vuole andare, per convincere il famoso produttore che farebbe bene a scommettere su di loro. Poco importa se dovrà inventarsi uno stratagemma per arrivare al suo cospetto. E magari assumere la sua poco dotata figlia Porscha. E persino impegnarsi a riportare sul palco un mito della musica che non si fa più vedere da quindici lunghi anni: Clay Calloway.

ROOM ON THE Broom (Julia Donaldson Collection) [Edizione in lingua inglese]  - EUR 8,25 | PicClick IT

Regia di Jan LachauerMax LangJeroen Jaspaert. Un film Titolo originale: Room on the Broom & Stick Man. Genere Animazione, – Gran Bretagna2012durata 52 minuti. Uscita cinema giovedì 6 dicembre 2018 distribuito da Cineteca di Bologna. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

La strega Rossella è sempre allegra e disposta ad essere riconoscente con chi è gentile con lei. Infatti perderà degli oggetti per lei importanti e, per ringraziare gli animali che glieli hanno ritrovati li fa salire sulla sua scopa volante. Loro a sua volta l’aiuteranno quando si troverà in una grossa difficoltà.

Il racconto dei racconti (1979) - Trama, Citazioni, Cast e...

Il racconto dei racconti (in russo: Сказка сказок?traslitteratoSkazka skazok) è un cortometraggio d’animazione sovietico di Jurij Norštejn. 1979. Unione Sovietica.

L’opera, un flusso ininterrotto di immagini liriche ed oniriche collegate secondo un procedimento analogico, è stata realizzata con diversi tipi di disegni e di découpage animato. Da segnalare anche la colonna sonora con musiche di Johann Sebastian Bach e di Wolfgang Amadeus Mozart.

Riverdance: L'avventura animata (2021) - Streaming | FilmTV.it

Riverdance: l’avventura animata è un film di genere Animazione, Fantastico, Musicale, Ragazzi del 2021 diretto da Eamonn Butler e Dave Rosenbaum con Lilly Singh e Jermaine Fowler. Durata: 90 min. Paese di produzione: Irlanda, Regno Unito.

Come nella grande tradizione europea delle storie fantastiche, questa storia ci porta in un mondo pieno di meraviglia e imprevisti, con i suoi giovani protagonisti che dovranno fronteggiare ostacoli che fino a poco tempo prima non avrebbero pensato di dover affrontare.

Keegan è un ragazzino irlandese che ha da poco perso il nonno, suo punto di riferimento. Un giorno, insieme all’amica spagnola Moya, Keegan si avventurerà nel mondo del Megalocero Gigante, che aveva avuto modo di conoscere già da piccolo. Qui, entrambi impareranno ad apprezzare la Riverdance come celebrazione della vita, ma dovranno guardarsi le spalle dalla minaccia del Cacciatore…

Risultati immaginiMobile Suit Gundam (機動戦士ガンダム Kidō senshi Gandamu?, lett. “Gundam il guerriero corazzato mobile”) è una serie televisivaanime del 1979, realizzata da Yoshiyuki Tomino e dallo staff creativo della Sunrise sotto lo pseudonimo collettivo di Hajime Yatate.

Il mondo abitato dall’umanità non è più costituito dalla sola Terra, ma si è allargato all’intera Sfera Terrestre, comprensiva della Luna e di sette aree situate intorno ai punti di Lagrange dell’orbita lunare chiamate Side, in cui orbitano centinaia di “isole spaziali”, enormi cilindri artificiali contenenti habitat adatti alla vita. Anno 0079 UC: il Principato di Zeon, situato in Side 3, dichiara la sua secessione dalla Federazione Terrestre, scatenando un violento conflitto, noto come Guerra di un anno, che infurierà su ogni continente della Terra ed in quasi ogni colonia spaziale e insediamento lunare. Zeon è inizialmente avvantaggiato dall’uso di un rivoluzionario tipo di arma, il mobile suit, un robot corazzato di aspetto antropomorfo pilotato da un essere umano.Quando una squadra di mobile suit di Zeon in ricognizione, disobbedendo agli ordini ricevuti, attacca la colonia di Side 7, gli abitanti di quest’ultima vengono a conoscenza della risposta della Federazione a questa nuova arma: il mobile suit Gundam. Con l’aiuto dei soldati federali superstiti della corazzata da trasporto Base Bianca, l’equipaggio di profughi inizia un’avventura che porterà un pugno di loro a cambiare il corso della guerra.

Locandina Frozen - Il Regno di Ghiaccio

Un film di Chris Buck, Jennifer Lee [II]. Con Kristen Bell, Idina Menzel, Jonathan Groff Titolo originale Frozen. Animazione, Ratings: Kids, durata 100 min. – USA 2013. – Walt Disney uscita giovedì 19dicembre 2013. MYMONETRO Frozen – Il Regno di Ghiaccio * * * 1/2 - valutazione media: 3,78 su 91 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Nell’immaginario regno di Arendelle, situato su un fiordo, vivono due sorelle unite da un grande affetto. Un giorno, però, il magico potere di Elsa di comandare la neve e il ghiaccio per poco non uccide la più piccola Anna. Cresciuta nel dolore di quel ricordo, Elsa chiude le porte del palazzo e allontana da sé l’amata sorella per lunghi anni, fino al giorno della sua incoronazione a regina. Ma ancora una volta l’emozione prevale, scatena la magia e fa piombare il regno in un inverno senza fine. Sarà Anna, con l’aiuto del nuovo amico Kristoff e della sua renna Sven, a mettersi alla ricerca di Elsa, fuggita lontano da tutti, per chiederle di tornare e portare l’atteso disgelo.
Dell’ispirazione dichiarata, fornita da una delle fiabe più ermetiche e suggestive di Andersen, “La regina delle nevi”, c’è ben poco, a parte la scheggia di ghiaccio nel cuore e il viaggio di una ragazzina per riportare a casa l’oggetto del suo amore. Ma questo racconto più tradizionale, sceneggiato da Jennifer Lee, ha un suo appeal, differente, nell’urgenza emotiva che porta in scena e nell’originalità dei personaggi principali, nessuno dei quali si svela del tutto al primo ingresso. Così come il dono di Elsa ha un risvolto maledetto, anche i sentimenti di Anna acquistano infatti un’imprevista doppiezza, parallela a quella di Kristoff, per non parlare di quella molto meno ingenua che anima il principe Hans.
La natura di vera e propria operetta musicale di Frozen (una scelta ardita, che rischia di non incontrare un consenso unanime) assegna ad ognuno il suo momento di gloria, approfittandone per innescare un’efficace sintesi narrativa in materia di presentazione del cast. Ecco allora che “Per la prima volta” (“For the first time in forever”) racconta in poche strofe il disperato desiderio di vita e d’amore di Anna, mentre “All’alba sorgerò” (“Let it go”) dà adito alla liberazione di Elsa dalle catene nelle quali si era costretta da sola e alla completa accettazione della sua natura portentosa. E, come in ogni musical che si rispetti, i costumi non sono accessori ma parte integrante dello spettacolo, che qui si arricchisce delle architetture nordiche, delle citazioni pittoriche e dello straordinario livello tecnico con cui il digitale dà forma, luce e sostanza al ghiaccio.
Gli adulti non potranno non pensare a Carrie o ai mutanti della saga degli X-Men, mentre i più piccoli non avranno occhi che per Olaf, il pupazzo di neve. Intanto la Disney conferma di aver intrapreso un cammino lento ma ben visibile verso un nuovo modello di principessa, che non ha più bisogno del bacio del principe per scoprirsi degna del proprio ruolo.

Futurama - Serie TV (1999)

Futurama è una sitcom animata statunitense creata da Matt Groening e trasmessa da Fox dal 1999 al 2003, per poi essere riproposta da Comedy Central dal 2008 al 2013.

New York, sera del 31 dicembre 1999. Il portapizze Philip J. Fry, mentre si trova a consegnare una pizza al laboratorio di criogenia applicata, cade accidentalmente dalla sedia su cui si era seduto pochi secondi prima (dopo aver capito di essere stato fregato), finendo accidentalmente in una delle capsule e rimanendo così congelato per 1000 anni.

Uscito dalla capsula il 31 dicembre 2999, conosce Turanga Leela, impiegata del laboratorio che si occupa di trovare lavoro ai nuovi arrivati. Leela, analizzando i discendenti di Fry, gli comunica l’esistenza del suo pro-nipote, il prof. Farnsworth. Appena Fry scopre che sarà obbligato per sempre a fare il fattorino, mestiere che odia, decide di scappare. Durante la fuga, incontra il robot Bender che diventerà poi il suo migliore amico.

Le nuove avventure di Pinocchio (TV Series 1972-1972) — The Movie Database  (TMDB)

Le nuove avventure di Pinocchio (樫の木モック Kashi no Ki Mokku?) è un anime giapponese del 1972, della Tatsunoko di 52 episodi, liberamente tratta dal romanzo Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino di Carlo Collodi. Il titolo originale significa Mokku della quercia.

Nel 1976 la Nippon Animation ha prodotto un’altra serie animata ispirata ai personaggi del romanzo di Collodi, conosciuta in Italia col titolo “Bambino Pinocchio“.

La storia è quella classica del romanzo di Collodi, che narra del burattino di legno reso vivo da una fatina benevola per la gioia del suo “costruttore”. L’eroe principale è un ingenuo e molto fiducioso giocattolo/pupazzo di legno animato dalla magia della Fata: egli ha molte carenze e lacune da dover superare e vincere, prima che gli possa venir permesso di diventar un uomo vero.

La storia inizia quando Geppetto, un anziano falegname che vive da solo, desidera avere un nipotino che possa tenergli compagnia, inizia così a scolpire un ceppo di legno proveniente da un albero magico. La fata dai capelli turchini dona la vita al burattino e promette che se si rivelerà esser una brava persona dimostrando d’aver un buon cuore in futuro potrà anche esser trasformato in un esser umano.

Photobucket Pictures, Images and Photos

Un film di Jimmy T. Murakami. Titolo originale When the Wind Blows. Animazione, Ratings: Kids+13, durata 86 min. – Gran Bretagna 1986.

Tratto da un noto libro illustrato di Raymond Briggs che l’ha adattato, è la storia di due anziani coniugi che, dopo l’inizio di un conflitto mondiale, vorrebbero premunirsi dalle conseguenze di esplosioni nucleari, ma le istruzioni ufficiali sono così inette e ridicole che soccombono. Non mancano i momenti suggestivi, la grafica è insolita (disegno bidimensionale animato nell’azione con sfondi tridimensionali), il messaggio polemico non fa una piega, ma il risultato complessivo è di una prolissità verbosa. Musiche di Roger Waters (con David Bowie). Nell’edizione inglese le voci sono John Mills e Peggy Ashcroft.

Un film di Hayao Miyazaki. Con Rumi Hiiragi, Mari Natsuki, Miyu Irino, Bunta Sugawara, Koba Hayashi.Titolo originale Sen to Chihiro no Kamikakushi. Animazione, Ratings: Kids, durata 125 min. – Giappone 2001. – Lucky Red uscita mercoledì 25 giugno 2014. MYMONETRO La città incantata * * * * 1/2 valutazione media: 4,54 su 65 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

La piccola Chihiro non sopporta l’idea di traslocare e di perdere i propri amici, ma non può far niente per impedirlo. Proprio quando la famiglia è in viaggio verso la nuova casa, il padre imbocca una strada sterrata che termina davanti a un tunnel misterioso. I genitori sceglieranno di attraversarlo nonostante le rimostranze di Chihiro, per giungere a un parco dei divertimenti abbandonato, almeno apparentemente.

Locandina di Bigfoot Family: 548117 - Movieplayer.it

Bigfoot Family è un film di genere animazione, avventura del 2020, diretto da Jeremy Degruson, Ben Stassen. Uscita al cinema il 2021. Durata 99 minuti. Distribuito da Koch Media.

Bigfoot Family, film diretto da Ben Stassen e Jeremie Degruson, segue le vicende di Adam e della sua famiglia, che dopo le avventure vissute nel precedente capitolo, hanno portato Bigfoot a una grande notorietà. La creatura ha deciso di impiegare la fama ottenuta in favore del mondo e della natura e, contattato da un’organizzazione non governativa, decide di combattere l’inquinamento e la fauna messa a rischio da una compagnia petrolifera dell’Alaska. In questa sua missione, Bigfoot è aiutato dal figlio Adam, che carica un video promozionale sui social, che spinge molti attivisti a sostenere la sua causa.
Un giorno, però, Bigfoot scompare misteriosamente e per capire dove sia finito Adam e tutta la famiglia si mettono in viaggio verso l’Alaska.

Regia di Cory EdwardsTodd EdwardsTony Leech. Un film Da vedere 2005 Titolo originale: Hoodwinked. Genere Animazione – USA2005durata 80 minuti. Uscita cinema giovedì 1 giugno 2006Consigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti – MYmonetro 2,93 su 6 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

Bizzarra opera prima dei fratelli Edwards (autori anche del soggetto, della sceneggiatura – insieme a T. Leech che l’ha anche co-diretto e montato – e, solo Todd, delle canzoni) che parte dalla nota favola di Perrault e dei fratelli Grimm, trasformata in un giallo di indagine raccontato in flashback alla Rashomon (ognuno dà la sua versione dei fatti) con spirito parodistico e ironia. Ma quello che conta sono i personaggi (la nonnina che di nascosto è un asso degli sport estremi vale da sola tutto il film) e l’animazione in computer-graphic , realistica e fantasiosa, con vistosi riferimenti alla cultura pop USA. Costato 15 milioni di dollari e girato a Manila, dove gli animatori filippini hanno usato il mondo 3D di Maya Software.

Regia di Samuel Tourneux. Un film Da vedere 2021 Titolo originale: Le tour du monde en 80 jours. Genere Animazione, – FranciaBelgio2021durata 82 minuti. Uscita cinema giovedì 9 settembre 2021 distribuito da Notorious Pictures. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti – MYmonetro 3,13 su 5 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

La giovane scimmia Passepartout, chiusa nella sua cameretta, sogna il giorno in cui potrà avventurarsi, zaino in spalla, sulle orme del suo idolo, l’esploratore Juan Frog De Leon, detentore del record del giro del mondo nel più breve tempo possibile: novanta giorni. Nel mentre, però, vive in una terra popolata di gamberetti, dove l’avventura non ha spazio alcuno, almeno fino al giorno in cui arriva, in infradito su una tavola da surf, il ranocchio Phileas Frog. Simpatico e sbruffone, inseguito dal gerbillo femmina Fix, che lo accusa di aver rubato dieci milioni di vongoloni, Frog non trova di meglio per cavarsi d’impaccio che promettere di battere lo storico record circumnavigando il globo in soli ottanta giorni. È l’occasione che Passepartout aspettava da sempre, e per la quale vale persino la pena di scappare di casa.